Dr. Federico Bottigliengo

STUDI
1997
Diploma di maturità classica presso il Liceo Maurilio Fossati (Collegio S. Giuseppe, Rivoli).
a.a. 2002-2003
Laurea in Lettere (classiche, curriculum archeologico, tesi: Il tabù della morte nell’Egitto antico);
2003-2007
Perfezionamento nelle discipline orientali antiche alla Scuola Superiore di Studi del Vicino Oriente Antico (Centro Studi sul Vicino Oriente - Istituto Gonzaga, Milano);
2008-2009
Assegno di ricerca all’Università degli Studi di Torino (Progetto Alfieri - “Assegni di ricerca” 2007, Fondazione CRT),
06/04/2010
Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in “Studi filologici e letterari del Vicino Oriente antico e l’Iran pre-islamico” (area egittologica) all’Università “La Sapienza”, Roma (XXII ciclo, aa. 2006-2009). Progetto di ricerca: Le stele funerarie tardo-dinastiche, tolemaiche e romane nella collezione del Museo delle Antichità Egizie di Torino.
Da settembre 2012
Secondo dottorato di ricerca in Egittologia all’Università “Paul Valéry” di Montpellier (durata: tre anni; titolo del progetto: “Les écrits du lieu caché. Les ‘Livres de l’Amdouat’ appartenant au Musée des Antiquités Égyptiennes de Turin”).
 
ESPERIENZE LAVORATIVE
da marzo 2001
Educatore Museale - Egittologo per il Museo delle Antichità Egizie di Torino: accompagnamento didattico a scuole; lezioni e laboratori didattici su tematiche egittologiche, anche fuori sede; visite guidate per adulti.
2002
Archeologo sul campo nella campagna di scavo presso la grotta-riparo Monte la Difesa condotta dal Dott. Vincenzo D’Ercole.
2004
Progetto La regal Torino dei bambini al Museo Egizio (sviluppo e docenza).
dal 2004
Relatore di varie conferenze di area egittologica.
2004 – 2005
Nell’ambito del Servizio Civile al Museo delle Antichità Egizie, incaricato del Settore tutela – Supporto alle attività di riordino e movimentazione archeologica: riordino del Magazzino Vasi; database informatico (su Microsoft Access) dei reperti del Vecchio Fondo e della Collezione Drovetti ; riordino del Lapidario Nuovo; supporto al riallestimento delle sale come assistente della Soprintendente Dott.sa A.M. Roveri Donadoni; movimentazione, imballaggio e disimballaggio di mummie nel Magazzino Mummie; catalogazione informatica e revisione delle Schede R.A. (Reperto Archeologico) dei reperti inventariati.
2007 – 2008
Per il volume ROCCATI, A., Introduzione allo studio dell’egiziano, Roma 2008, revisione e inserimento delle iscrizioni con il programma informatico Winglyph di scrittura geroglifica.
2007 – 2008
Consulente scientifico per la mostra Ur Sunu - Grandi dottori dell’antico Egitto. Malattie e cure nella terra dei faraoni, a Casale Monferrato (AL), promossa dalla Confraternita della Misericordia di Casale Monferrato.
Marzo 2007 - Dicembre 2009
Egittologo conservatore per la Fondazione al Museo delle Antichità Egizie di Torino: sviluppo di progetti egittologici vari; inventariazione e conservazione dei reperti; riordino delle sale; visite guidate di rappresentanza.
Dicembre - gennaio 2008
Traduttore delle schede del catalogo della mostra Egitto. Tesori sommersi (Venaria reale), edito da Allemandi.
aprile 2009
Consulente scientifico per la produzione del documentario La nascita della luce. I capolavori del Museo Egizio di Torino (Pulsemedia srl - Rai Cinema).
Dal 2009 Consulente scientifico di Bolaffi spa per i reperti antichi con iscrizioni geroglifiche, ieratiche, copte, latine e greche; collaboratore della rivista “Il Collezionista - Italia filatelica”; revisione del sito ufficiale; riordino dell’archivio peritale filatelico.
 
ENTI ED ASSOCIAZIONI
2007 – 2010
Consigliere del Consiglio Direttivo A.C.M.E. (associazione Amici e Collaboratori del Museo Egizio; http://www.acmemuseoegizio.it).
dal 2009
Section editor (Antico Egitto) de “Il Labirinto”, rivista mensile del circolo culturale “Tavola di Smeraldo” (www.tavoladismeraldo.it); dal 2011 vice-presidente del circolo.
dal 2011
Vice-segretario con delega alla Cultura di Rinnovamento nella Tradizione (www.crocereale.it) per la promozione e la valorizzazione della storia di Casa Savoia.
dal 2011
Responsabile Nazionale della Commissione Cultura delle Civiltà Antiche, di Aspim Europa, Associazione Servizi Piccole Medie Imprese – Europa (www.aspimeuropa.com)
 
PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
Monografie
2012
Gli Scritti del Luogo Nascosto. Il Libro dell’Amduat nell’Archivio Storico Bolaffi, Torino.
Articoli
2008
“I cippi di Horo”, p. 105; “Le mummie e la mummificazione”, pp. 139-145; Schede di catalogo: “Strumenti dell’imbalsamazione”, p. 180; Mummia di gatto, p. 221; “Base di cippo di Horo”, p. 229; “Stele di Neferabu”, p. 230; “Statua magica di Hor”, p. 231; “Statua magica di steloforo”, p. 232; “Modello di strumentario per rituale dell’apertura della bocca”, p. 274; in MALGORA, S. (a cura di), Ur Sunu. Grandi dottori dell’antico Egitto. Malattie e cure nella terra dei faraoni, Vercelli, p. 105
2008
“Alessandro Casati, il fraterno amico di Croce”, pp. 281-282; “Tommaso Gallarati Scotti, sorvegliato speciale e scomunicato”, pp. 283-284; “Aldobrandino Malvezzi de’ Medici, l’esperto in questioni islamiche”, pp. 286; “Antonio Meli Lupi di Soragna Tarasconi, il diplomatico biblista” , pp. 288-289, in MOISO, B. (a cura di), Ernesto Schiaparelli e la tomba di Kha, Torino.
2009
“Il Libro dell’Amduat di Djedmut: uno studio preliminare”, Aegyptus LXXXIX, pp. 27-36.
2010
“Il Luogo di Annichilimento: viaggio nell’inferno degli egiziani”, in AA.VV., Atti del convegno “Egitto. Religione - Storia - Cultura”, acadèmia, Bologna, pp. 31-43.
“Il Papiro dei Re di Torino: una storia degli studi e nuovi orizzonti di ricerca”, in AA.VV., L’Egitto tra storia e letteratura, Serekh V, Torino, pp. 151-164.
2010
“Il morto che sa di buono”, in AA.VV., Sanctorum Quattuor Coronatorum TABULARIA, vol. III, acadèmia, Bologna, pp. 229-244; ripubblicato in BONGIOANNI, A. - BALDACCI, T. (a cura di), L’Egitto a Torino, Serekh VI, Torino 2012, pp. 75-83.
2011
“Il sonno quale momento di rischio: i sogni ‘cattivi’ degli antichi Egiziani”, in AA.VV., Sanctorum Quattuor Coronatorum TABULARIA, vol. IV, acadèmia, Bologna, pp. 299-309.
2012
“Io sono Heka”, in AA.VV., Sanctorum Quattuor Coronatorum TABULARIA, vol. V, acadèmia, Bologna, pp. 299-309.
“Le dodici ore dell’Amduat nelle tombe regali della Valle dei Re”, in AA.VV., Sotto l‘ala di Thot. Contributi alla diffusione della cultura dell’antico Egitto, Centro Studi di Archeologia Africana, Milano, pp. 23-30.
DI PROSSIMA PUBBLICAZIONE
2012
Le stele funerarie tardo-dinastiche, tolemaiche e romane nella collezione del Museo delle Antichità Egizie di Torino, Torino (monografia).
 
 
 

Informazioni aggiuntive

  • 02
  • 07
  • 08
  • 09
  • 14
  • 15
  • 25
  • Agribio2012
  • AssisiPax
  • CittadiniNelMondo
  • Dormiflex
  • GRUPPO_CS
  • LogoCSNbyPB
  • LogoUnicefbyPB
  • Natures
  • Publisystem
  • Quickjet
  • aaa
  • adm
  • apia
  • authos
  • ceffs
  • dormiflex
  • easywork
  • eurostreet
  • excalibur
  • fhc
  • finaest
  • ibiotech
  • iecsme
  • innovation.marketing
  • intermedia
  • italy-recover
  • miza
  • orizzonti
  • s-mart
  • sileno
  • solidary
  • terre-gattopardo
  • the_golden_ring
  • vinovo