Informazioni aggiuntive

  • Nome: Bon't worry Onlus
  • Indirizzo: Via Castro Pretorio
  • Città - CAP: 00185 Roma

La bon’t worry ONLUS è un’Associazione nata nel 2015, trasformata in ONLUS in breve tempo. In due anni dalla nascita può vantare casi di cronaca come: la “ tassista” di Roma per violenza sessuale, “P.le Clodio” Roma per stupro a danno di una minorenne, e altri come da documentazione giornalistica. Oggi, a parte 70 casi tra la fase terminale e in atto e 5 bimbi dai 3 agli 11anni, siamo presenti nel processo denominato “Untore” Roma.

La bon’t worry ONLUS è stata voluta per poter intervenire concretamente contro le violenze di genere, nello specifico contro le violenze contro le donne e i bambini. Stiamo ultimando la registrazione come bon’t worry UK Charity Government Commission in Londra (UK) e saremo presto in bon’t worry US Charity 501 (c)(3) Federale.  Siamo registrati nei Paesi  UAE  presso il Ministero e siamo la   p r i m a  C h a r i t y / O N L U S  c h e  h a  d e n u n c i a t o un’appartenente dell’ISIS Aqsa Mahmood, alias Umm Layth  -  una  dei  35  criminali  più  ricercati  a  livello internazionale - al Tribunale Penale Internazionale (ICC) direttamente al Capo Procuratore - accettata ed oggi in indagine.

Collaboriamo attivamente con le forze dell’ordine a livello nazionale e con molti Pronto Soccorsi. Abbiamo costituito una Task-Force di avvocati, psicologi, psichiatri accompagnando le vittime fino ad una nuova vita. Al termine del primo grado, aiutiamo le vittime a trovare un lavoro e una casa dove poter ritrovare la loro dignità e il loro valore in qualità di individuo, mentre riferito ai bambini e adolescenti, li seguiamo fino alla loro necessità mediche/psichiatriche, legali e la loro rintegrazione.

Ai ns partners e supporters aziendali offriamo oltre la visibilità a 360°, la disponibilità per incontri con loro dipendenti e/o diamo la possibilità di essere un elemento di offerta a loro clienti ( o aziende clienti) e direttamente per i/le loro dipendenti. La vittima quando è vittima cerca di nascondersi e di isolarsi per evitare di essere discriminata o di perdere il lavoro, come successo in molti casi anche denunciati dai Media, portando all’azienda/ società una pessima forma di marketing/comunicazione.

La ONLUS è stata fondata su una forma di finanza di capitalizzazione per poter dare anche posti di lavoro e di sviluppo economico, arrivando ad una autogestione. 

La bon’t worry è nata dalla volontà della Fondatrice Bo Guerreschi Ph.D e della figlia Dr.ssa Asia Guerreschi perché il mostro sociale è in estremo aumento e la situazione ancora oggi, è inutile nella misura in cui chi viene colpita/o da questo male, ha danni anche permanenti e viene completamente isolato/a.

Siamo onorati di essere Partner ufficiali dell’ASPIM EUROPA, perché l’unità è importante e il team è il grande successo dell’innovazione.

  • 02
  • 07
  • 08
  • 09
  • 14
  • 15
  • 25
  • Agribio2012
  • AssisiPax
  • CittadiniNelMondo
  • Dormiflex
  • GRUPPO_CS
  • LogoCSNbyPB
  • LogoUnicefbyPB
  • Natures
  • Publisystem
  • Quickjet
  • aaa
  • adm
  • apia
  • authos
  • ceffs
  • dormiflex
  • easywork
  • eurostreet
  • excalibur
  • fhc
  • finaest
  • ibiotech
  • iecsme
  • innovation.marketing
  • intermedia
  • italy-recover
  • miza
  • orizzonti
  • s-mart
  • sileno
  • solidary
  • terre-gattopardo
  • the_golden_ring
  • vinovo