ITALIA U.S.A. SCAMBI D’ARTE

MUSEO MIIT - TORINO due mesi di scambi artistici tra MUSEO MIIT DI TORINO e ZHOU BROTHERS ART CENTER FOUNDATION DI CHICAGO (4 – 31 luglio 2014)

La mostra “ITALIA - U.S.A. Scambi d’Arte” è una doppia mostra internazionale di arti visive contemporanee organizzata dalla Galleria Folco in collaborazione con il mensile “Italia Arte”, con il MIIT Museo Internazionale Italia Arte e con selezionate Associazioni Culturali, Gallerie d’arte, musei e fondazioni italiane e straniere.

L’esposizione apre i due mesi di scambi internazionali tra Museo MIIT e Zhou Brothers Art Center Foundation e 33Contemporary Gallery di Chicago che culminano in questa mostra, dal 4 al 31 Luglio 2014, dedicata a quattro maestri provenienti dalla Zhou Brothers Art Center Foundation di Chicago, tra le più importanti degli Stati Uniti, inaugurata alcuni anni fa dal Presidente americano Obama.

Gli artisti in mostra saranno Sergio Gomez, anche curatore indipendente della ZB Art Center Foundation e della 33Contemporary Gallery, con la personale intitolata “Contradictory Revelations”, Mario Gonzalez Jr., uno dei maggiori ‘writers’ americani con la personale “Zore in progress”, InJung Oh, splendida interprete della filosofia orientale legata alla vita e alla filosofia interiore, con la personale “Volossom” e Brigitta Rossetti, italiana ma autrice facente parte anche della ‘scuderia’ della ZB, oltre che di altre importanti istituzioni internazionali, con la personale “Children’s Garden”.

Sergio Gomez ha conseguito il Master of Fine Arts della Northern Illinois University e ha ricevuto il Lincoln Laureate Medallion Award dal Governatore dell’Illinois, Mr. Jim Edgar. Protagonista di numerosi gruppi artistici in Spagna, Svezia, Messico e Stati Uniti, sue opere si trovano in varie collezioni pubbliche e private, come quelle del National Museum of Mexican Art, del Brauer Art Museum e del Museo MIIT. Dirige la 33Contemporary Gallery e cura progetti espositivi per il Zhou Brothers Art Center di Chicago.

 

Mario Gonzalez Jr. è nato nel 1970 e fin da bambino ha vissuto tra i graffiti dei sobborghi di Lincoln Park, a Chicago. A 17 anni si è diplomato alla School of the Art Institute of Chicago e nel 2002 ha iniziato a dipingere opere di piccole dimensioni chiamate “Graffpop”. In questo periodo Mario inizia a realizzare anche opere di grandi dimensioni nel suo nuovo studio aperto al ZB Art Center di Chicago, da cui prosegue oggi il suo percorso presso importanti Istituzioni culturali e artistiche.

 

InJung Oh si forma alla The School of Art Institute of Chicago, conseguendo il Master of Fine Art. Sono numerose le sue esposizioni personali e collettive in tutto il mondo e ben presto entra nel circuito del ZHou Brothers Art Center e della 33Contemporary Gallery di Chicago. Il suo lavoro si sviluppa per tematiche e periodi, avendo come riferimento la bellezza dell’esistenza, della natura, del mondo e il carattere effimero che spesso caratterizza le più intense sensazioni esistenziali.

 

Brigitta Rossetti nasce a Piacenza nel 1974. Si laurea in Lettere Moderne all’Università di Pavia e si specializza in comunicazione conseguendo il MEM al Politecnico di Milano. Prende parte a workshop con artisti di fama, tra i più importanti gli studi con il celebre artista Peter Keizer all’Akademie der Kuenste ad Amburgo, con i cinesi Zhou Brothers, con la video artist polacca Anna Konik e con la scultrice tedesca Asta Gröting all’Internazionale Akademie Fur Bildende Kunst di Salisburgo. Nel 2012 entra nella scuderia di Sergio Gomez, curatore della 33 Contemporary Art Gallery. Nel 2013 è rappresentata dalla galleria-museo Biffi Arte di Piacenza. Nel 2014 entra a far parte della galleria Bluerider Art a Taipei, Taiwan. Brigitta Rossetti partecipa a Biennali e consegue importanti premiazioni, come ad esempio il secondo premio Contemporary Art Talent alla Fiera di Padova nel 2011 e il conferimento del primo premio assoluto, categoria pittura, alla Biennale di Asolo, a cura di Giovanni Faccenda nel 2014. E’ presente in collezioni private e pubbliche, presso il Museo Mim di Piacenza e il Museo Mit di Torino. Da segnalare le recenti collaborazioni con Ivan Quaroni al Circoloquadro, Daniele Radini Tedeschi alla Triennale di Roma e le note critiche di Alessandra Redaelli, Vittorio Sgarbi e Beba Marsano.

Museo MIIT, Corso Cairoli 4 – 10123 Torino

“ITALIA – U.S.A.: SCAMBI D’ARTE – SERGIO GOMEZ, MARIO GONZALEZ JR., INJUNG OH E BRIGITTA ROSSETTI”. Dal 4 AL 31 LUGLIO 2014.

Orario: mar-sab 15-19. Info: 011.8129776 - www.museomiit.it

 

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Data: 04//07/2014
  • 02
  • 07
  • 08
  • 09
  • 14
  • 15
  • 25
  • Agribio2012
  • AssisiPax
  • CittadiniNelMondo
  • Dormiflex
  • GRUPPO_CS
  • LogoCSNbyPB
  • LogoUnicefbyPB
  • Natures
  • Publisystem
  • Quickjet
  • aaa
  • adm
  • apia
  • authos
  • ceffs
  • dormiflex
  • easywork
  • eurostreet
  • excalibur
  • fhc
  • finaest
  • ibiotech
  • iecsme
  • innovation.marketing
  • intermedia
  • italy-recover
  • miza
  • orizzonti
  • s-mart
  • sileno
  • solidary
  • terre-gattopardo
  • the_golden_ring
  • vinovo