Contributo alla Pace dell' Aspim Europa

Lettera di Rahel Israeli da Gerusalemme, fondatrice del “ Kabbaland Project” (estratto)

Reverendissimo Padre Polidoro,

sono Rahel Israeli da Gerusalemme, fondatrice del Kabbaland Project.

Il nostro collaboratore Baruk Shalev è da poco rientrato in Israele e mi ha parlato del vostro bellissimo incontro.
Baruk Shalev è rimasto piacevolmente impressionato e profondamente colpito dalla vostra saggezza, disponibilità e desiderio di pace e mi ha chiesto, a nome suo, di ringraziarla caldamente per esser venuto da Assisi per incontrarlo e di aver accettato di collaborare a questo grande e rivoluzionario progetto.
Anch'io mi associo e la ringrazio personalmente di averci dato l'onore d'incontrarla.

Reverendo Padre, come vede la situazione in Israele peggiora di giorno in giorno.
I politici di ogni bandiera, fra corruzione, potere ed interessi personali, non riescono a trovare strade percorribili di convivenza pacifica, e stiamo sprofondando in un baratro di sangue e morte.
La religione molto spesso viene strumentalizzata per alimentare l'odio, la violenza e l'intolleranza.
Come lei sa, la spianata del Tempio, dove convergono fondamentalismi religiosi ebraici ed islamici, è la pericolosa miccia che potrebbe innescare un nuovo distruttivo conflitto mondiale.
Il problema della jihad islamica ci riguarda tutti. Ed Israele è il fulcro di questa lotta e non a caso: il popolo ebraico gioca un ruolo strategico essenziale (e non solo a livello geopolitico), poiché dall'Eterno ha ricevuto una missione assai speciale. Questo popolo tornato nella terra dei Padri dopo duemila anni di esilio e persecuzioni, deve essere il fautore stesso della Pace universale: per mezzo d'Israele il mondo intero deve accedere alla Redenzione finale. Ossia su noi ebrei grava una grande responsabilità, quella di dover essere fautori di quell'era di pace, abbondanza materiale e spirituale annunciata dai profeti.
La situazione reale attuale purtroppo è assai distante da questo progetto divino. Ma ci sono tante grandi anime nascoste pronte ad agire in direzione di questo epocale cambiamento di paradigma.
Con la realizzazione di questo ecovillaggio, noi vogliamo creare i presupposti per avanzare concretamente in direzione dell'era messianica.
Per risanare l'umanità, dobbiamo ripartire da qui, da Gerusalemme santificata e profanata.

Noi crediamo che lei e lo stimatissimo Dott. Perini siate due autentici uomini di pace, vi consideriamo nostri preziosi interlocutori e collaboratori.
Siamo al corrente di quanto il mondo francescano abbia contribuito al processo di dialogo interreligioso.

Ci attiveremo quanto prima per aprire una sede di ASPIM EUROPA in Israele.

Resto a sua disposizione per eventuali chiarimenti.

Grazie e a presto

Shalom e Benedizione

Rahel Israeli

Informazioni aggiuntive

  • Data: 15/10/2015
  • 02
  • 07
  • 08
  • 09
  • 14
  • 15
  • 25
  • Agribio2012
  • AssisiPax
  • CittadiniNelMondo
  • Dormiflex
  • GRUPPO_CS
  • LogoCSNbyPB
  • LogoUnicefbyPB
  • Natures
  • Publisystem
  • Quickjet
  • aaa
  • adm
  • apia
  • authos
  • ceffs
  • dormiflex
  • easywork
  • eurostreet
  • excalibur
  • fhc
  • finaest
  • ibiotech
  • iecsme
  • innovation.marketing
  • intermedia
  • italy-recover
  • miza
  • orizzonti
  • s-mart
  • sileno
  • solidary
  • terre-gattopardo
  • the_golden_ring
  • vinovo